Diritto Amministrativo

Gli avvocati rispondono alle tue domande

Diritto alimentare: vendita online di prodotti biologici

La mia società che si occupa di vendita online di prodotti biologici è stata sanzionata dal Dipartimento della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agro-alimentari (ICQRF) per illecito amministrativo per la violazione delle disposizioni di cui all'art. 10, comma 1, del Decreto legislativo 23 febbraio 2018, n.20.

Si contesta infatti il mancato assoggettamento dell'impresa ad un Organismo di Controllo autorizzato.

Si chiede se è possibile effettuare un ricorso in quanto, in seguito alla Sentenza della Corte di Giustizia UE (Nona Sezione) del 12 ottobre 2017 che si espressa sulla nozione di "vendita diretta", il Ministero delle politiche alimentari e forestali italiano, con la nota n. 84614 del 28/11/2018, ha reso noto solo agli organismi di controllo la decisione della Corte di Giustizia Europea e il successivo obbligo per tutte le piattaforme e-commerce di prodotti biologici di assoggettarsi alla certificazione.

In altre parole: dal momento che l'assoggettamento ad un Organismo di controllo autorizzato pare essere un requisito fondamentale per poter operare, io mi chiedo come mai il Ministero abbia comunicato soltanto agli organismi di controllo quanto stabilito dalla Corte di Giustizia Europea? Come avrei potuto io evitare questa sanzione e venire a conoscenza di questo sopravvenuto obbligo nei confronti della mia impresa?

Grazie

Categoria: Diritto Amministrativo 3 mesi fa
Cinzia De Letis
Richiesta 3 mesi fa
Cinzia De Letis

Se hai trovato utile questa discussione, condividila: le informazioni qui condivise dai nostri avvocati saranno utili a tanti altri utenti.

Gentile Signora Cinzia De Letis,

l'ignoranza della legge nazionale o comunitaria non è un'esimente, e le Sentenze - comprese quelle pronunciata dalla Corte di Giustizia Europea - aiutano a comprenderne il significato, ma non vi è l'obbligo del Ministero di comunicarle a nessuno. Per questo è importante la consulenza preventiva rispetto alle attività che si intendono effettuare in questo settore molto specialistico e per tanti versi insidioso.

Con riguardo invece alla normativa, l'art.28, paragrafo 2, Regolamento n.834/2007 consente agli Stati membri di esentare dai controlli gli operatori che vendono direttamente al consumatore o utilizzatore finale i prodotti bio. La Corte di Giustizia, nella Sentenza da Lei citata, si era espressa sul significato di vendita diretta escludendo quelle aziende che vendono on-line. Tale impostazione è stata recepita dall'Italia nell'art.8, comma 4, d.m.6793/2018.

La delicatezza della questione e i ristretti termini entro cui proporre eventualmente opposizione mi spingono a consigliarLe di rivolgersi ad un Legale, al fine di verificare la correttezza sostanziale e formale (es. rispetto dei termini di notifica della violazione) della sanzione irrogata.

Sperando di esserLe stata utile, porgo Cordiali Saluti.


Avv. Caterina Martino
Avvocato Civilista a Firenze
Il mio profilo su Avvocloud

Caterina Martino
Risposta 3 mesi fa
Caterina Martino

Gentilissima Signora, 

vista la tortuosità della materia, che risulterebbe complesso riassumere in queste poche righe, parrebbe il caso di rivolgersi ad un Collega, di modo che questi possa valutare, atti alla mano, la ricorrenza dei presupposti giuridici che eventualmente giustificano la sanzione di cui è stata destinataria l'impresa. Come già notato, la legge è da presumersi conosciuta, ciò che tuttavia fonda solo in parte un provvedimento sanzionatorio, che vede anche la necessità si giustifichi con una motivazione adeguata e che discenda da organo competente, solo per fare qualche sommario esempio.

Di qui l'opportunità di consultarsi con un legale.

Cordialità, 


Avv. Antonio Pugliese
Avvocato Penalista a Bologna
Il mio profilo su Avvocloud

Antonio Pugliese
Risposta 3 mesi fa
Antonio Pugliese

Domicilio e residenza.

Molte domande pervenute dagli utenti hanno riguardato gli spostamenti e i cambi di domicilio e residenza durante l'emergenza Covid-19 Abbiamo cercato di riassumere con una domanda, e relativa risposta, i punti che sono emersi più di frequente e a cui gli avvocati hanno risposto.

Vai alla domanda
Registrati o effettua il login per rispondere a questa domanda.  Clicca qui per entrare

Domande recenti

Ho ricevuto uno o più fogli di via. Potrò in futuro chiedere il permesso di soggiorno? (0 risposte)
Ieri
Buonasera, vorrei fare una domanda: se una persona ha ottenuto più di un"foglio di via" (obbligo di ritorno al proprio paese di origine), per cause non gravi, può comunque, in...

Partecipazione disabile al procedimento penale (1 risposta)
Ieri
Buongiorno volevo chiedere: io sono disabile al 100 per 100 con accompagno, volevo sapere se dovessi essere coinvolto in un procedimento penale, non potendo camminare (sono...

Pensione di reversibilità non elargita (0 risposte)
3 settimane fa
Gentili Avvocati, ho un quesito da proporvi che interessa l'ambito della pensione di reversibilità.Ho perso la madre nel 2011, quando avevo 17 anni. Dopo il diploma, mi iscrissi...

Subentro nel contratto di locazione per acquisto immobile (1 risposta)
4 settimane fa
Buongiorno, ho acquistato, con la consorte in comunione dei beni, un immobile, già locato ad uso abitativo, il 10.9.2019. L'inquilino era stato da me informato, attraverso...

Sospetto furto chiavi da parte di condomini (1 risposta)
5 settimane fa
Buongiorno tempo fa' un mio familiare ha smarrito delle chiavi verosimilmente lasciate per errore sulla porta d'ingresso e verosimilmente sono state prese da qualcuno. Le...
Questo sito utilizza cookies necessari al suo funzionamento come descritto nella COOKIE POLICY.
Chiudendo il banner o continuando la navigazione accetti l'uso dei cookies.