Chiedi ad un avvocato

Remissione della querela e obbligo a comparire in udienza

Buongiorno,
circa due anni fa ho presentato una querela, sono stato citato come parte offesa a comparire in udienza ma nel frattempo ho rimesso la querela, avendo risolto la diatriba.

La mia domanda è: posso non presentarmi in udienza?

Leggo che si va incontro a multa e accompagnamento coattivo; è ancora necessario presentarsi in udienza pur avendo rimesso la querela?

Grazie



Categoria: Diritto Penale

Buongiorno,
sarebbe necessario sapere qual è il reato contestato nel capo di imputazione.

Mi spiego meglio: se Lei ha rimesso la querela e la persona denunciata ha già accettato la predetta remissione prima dell'udienza e il tutto risulta già in atti non è necessario che Lei compaia ed il Giudice in udienza pronuncerà l'estinzione del reato una volta preso atto della predetta remissione e contestuale accettazione.

Questo però vale nel caso in cui il reato contestato non sia procedibile d'ufficio, perchè in tal caso il processo andrebbe avanti comunque per l'imputato e Lei in qualità di persona offesa citata a comparire dal Pubblico Ministero è tenuta a presentarsi all'udienza indicata.

Cordiali saluti.

Risposta


Prima di andare via...

Se hai trovato utile questa risposta, condividila sui social tramite i tasti che trovi in basso: aiuteresti altri utenti alla ricerca delle stesse informazioni e ci daresti una mano a far conoscere la nostra iniziativa.

Contiamo sulla tua collaborazione!

Registrati o effettua il login per rispondere a questa domanda.  Clicca qui per entrare
Risorse

Come possiamo aiutarti?

Hai un problema legale e non sai da dove cominciare?

Cerca Avvocato

Cerca Avvocato

Trova e contatta l'avvocato adatto al settore legale di tuo interesse.

Chiedi ad un avvocato

Chiedi ad un avvocato

Gli avvocati rispondono alle tue domande nella apposita sezione.

Il nostro blog

Il nostro blog

Aggiornamenti ed approfondimenti in materia legale.