Diritto delle Nuove Tecnologie

Con questo articolo introduciamo una delle prime azioni legali intentate in materia di intelligenza artificiale. Si tratta di una class action contro OpenAI e Microsoft, società attive nello sviluppo di sistemi di intelligenza artificiale. In questo articolo riassumiamo le prime motivazioni della class action e concludiamo con alcune considerazioni di carattere generale sulle problematiche che la diffusione dell'intelligenza artificiale sta evidenziando.

Ulteriori informazioni sulla class action sono reperibili sulla pagina web dell'iniziativa: Together on AI

Il Regolamento MiCA introduce una normativa europea per il settore delle cripto-attività. MiCAR è l'acronimo di Market In Crypto-Assets Regulation, il Regolamento UE 2023/1114. Il Regolamento MiCA prevede 3 categorie di cripto-attività, o crypto-assets, ed assegna loro una disciplina parzialmente diversa in ragione delle particolari esigenze di regolamentazione che ciascuna comporta. Il Regolamento prevede anche una apposita disciplina per i prestatori di servizi per le cripto-attività.

Il testo dell'AI Act, in italiano Regolamento Europeo sulla intelligenza artificiale, è stato approvato dal Parlamento Europeo oggi, 13 Marzo 2024. Questo articolo illustra la disciplina prevista dal testo dell'AI Act approvato in precedenza dal Parlamento Europeo, il 14 Giugno del 2023, dunque prima delle successive negoziazioni che hanno portato alla approvazione del testo di oggi. Questo articolo verrà aggiornato quando il testo definitivo dell'AI Act verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea. Di seguito riportiamo i link ai documenti ad oggi disponibili.

grafici e dati proiettati su un monitor di un computer

Il complesso delle innovazioni tecnologiche denominato "Industria 4.0" comporta la generazione condivisa, l’elaborazione e lo scambio di una enorme quantità di dati industriali orientati, in prima battuta, all’ottimizzazione delle macchine e alla digitalizzazione dei processi industriali.

Ma quali sono questi dati industriali? E di chi sono?

il logo di ethereum

Secondo il Diritto Italiano lo smart contract è un programma per elaboratore che opera su tecnologie basate su registri distribuiti e la cui esecuzione vincola automaticamente due o più parti sulla base di effetti predefiniti dalle stesse; questa la definizione di smart contract fornita il decreto legge n° 135/2018 articolo 8 ter.

il logo di avvocloud

Promuoviamo le competenze legali degli avvocati online e aiutiamo gli utenti ad orientarsi tra i meandri del Diritto.